Ministero della Salute: Profilo assistenti alla poltrona

Si informa che in data 16 febbraio si è svolto al Ministero alla salute, il primo incontro per l’istituzione del profilo professionale dell’assistente alla poltrona, assistente di studio odontoiatrico, e del relativo percorso formativo, di cui si allega in copia la proposta del Ministero.

L’incontro è stato interlocutorio considerato che la proposta del ministero prevede un corso di formazione biennale, sicuramente eccessivo, per le competenze, per omogeneizzare i diversi percorsi formativi regionali e per la tutela delle migliaia di lavoratrici e lavoratori degli studi odontoiatrici.

La CISL FP ha evidenziato la necessità di acquisire le diverse disposizioni regionali e quindi formalizzare una proposta condivisa e realizzabile nelle varie regioni italiane, senza provocare un aumento dei costi sociali del sistema.

La proposta da inviare alla conferenza delle regioni, nel qualificare la figura dell’assistente alla poltrona a garanzia degli utenti, con l’istituzione di un profilo professionale dovrà permettere agli operatori che già lavorano di riqualificarsi senza spese impegnative, e formalizzare un percorso omogeneo sul territorio italiano utile alla qualificazione delle attività che svolge codesto operatore professionale.

Sentite le varie posizioni delle OO.SS. presenti, il rappresentante del ministero, ha chiesto l'invio di una proposta per un successivo incontro, e per elaborare un percorso formativo condiviso, da inviare alla conferenza delle regioni.



Condividi