Rinnovo CCNL 2006-2009 dirigenza STPA: Esiti trattativa 3 aprile 2008

In data 3 aprile u.s. si è svolto il previsto incontro all’ARAN per proseguire la trattativa per il rinnovo del CCNL 2006-2009 della dirigenza STPA.

L’Aran in premessa ha illustrato al direttiva integrativa che vi abbiamo inviato nei giorni scorsi e ha precisato alcune importanti questioni a seguito anche delle nostra richieste illustrate nel volantino che si allega:
• Il monte salari di riferimento per il calcolo dell’aumento contrattuale 2006-2007 resta confermato, ma l’ARAN e le regioni sono disponibili a prevedere l’impegno per il recupero economico dovuto nel prossimo biennio 2008-2009
• Il punto relativo al riequilibrio fra salario di posizione professionale e gestionale, è da intendersi esclusivamente come una enunciazione di principio, in questa fase, che non determinerà differenze salariali fra i dirigenti dei diversi ruoli e con i diversi incarichi.

In merito agli altri punti della direttiva l’ARAN ha avanzato alcune proposte “molto discutibili”, che abbiamo rifiutato, in particolare:
• La previsione in materia di orario di lavoro di una deroga nazionale alle 11 ore di pausa fra un turno e l’altro, sulla quale ci siamo dichiarati contrari come sindacato confederale e abbiamo proposto la stessa soluzione del contratto del personale del comparto
• L’introduzione nel sistema di relazioni sindacali di un sistema sanzionatorio in caso di mancato accordo aziendale che prevede penalizzazioni anche a carico dei dirigenti in caso di ritardo nella definizione del contratto integrativo con il blocco dei benefici del contratto decentrato precedente.

In conclusione l’ARAN ci ha comunicato che farà pervenire una prima bozza di testo entro il domani 8 aprile 2008, sulla quale avviare un confronto non stop a partire dal giorno 10 aprile 2008 per una conclusione del rinnovo contrattuale.

Certa della Vostra collaborazione nell’informare i lavoratori interessati, colgo l’occasione per porgervi cordiali saluti.



Condividi