Ministero Sviluppo Economico: Sottoscritto l'accordo sull’utilizzo parziale del Fondo unico di amministrazione per l’anno 2009, da destinare alla retribuzione delle posizioni organizzative

In data 8 ottobre è stato sottoscritto l’accordo relativo ai criteri e modalità di attribuzione e revoca delle posizioni organizzative, individuandone anche le tipologie lavorative con il relativo emolumento.

La tipologia lavorativa prevista è funzione di direzione di unità organizzativa, caratterizzata da un elevato grado di autonomia gestionale ed organizzativa.

Per direzione di unità organizzativa si intende il coordinamento di almeno 4 unità di personale escluso il coordinatore, collocato di norma all’interno di un ufficio di livello dirigenziale non generale.

L’indennità annua per le funzioni sopraindicate è di € 2.000,00 lorde.

Le risorse stanziate per tutto il MiSE ammontano a € 44.000,00 mensili e verranno ripartite tra ogni Dipartimento e l’Ufficio per gli affari generali e per le risorse in funzione del numero dei dipendenti in servizio.

Le posizioni organizzative verranno conferite o revocate con atto scritto dai dirigenti (presumibilmente nel prossimo mese di novembre/dicembre) secondo le modalità di cui all’art. 19 del CCNL 1998/2001.

E’ sicuramente un ulteriore passo nel percorso di unificazione dei tre ex Ministeri anche se abbiamo espresso forte perplessità sull’individuazione del numero delle unità di personale che devono costituire l’unità organizzativa.

Nella riunione era previsto anche di trattare i criteri e modalità di individuazione progetti anno 2009.
Relativamente a questo, considerando le esigue risorse disponibili alla luce degli sviluppi economici previsti (decorrenza 2008 e 2009) si è chiesto all’Amministrazione di quantizzare le complete risorse disponibili, alla luce dell’art. 6 CCNL 2008/2009, per poi valutare la congruità tra produttività e progetti.



Condividi