Cgil Cisl Uil,manifestazione a Roma Camere di Commercio,incontro con Calenda

Pa: Cgil Cisl Uil, oggi manifestazione a Roma contro decreto Camere di Commercio, incontro con Calenda
In tanti per contestare provvedimento, servono risorse per sistema e occupazione

Roma, 21 novembre - Manifestazione oggi a Roma delle lavoratrici e dei lavoratori delle Camere di commercio per contestare lo schema di decreto, in fase di approvazione definitiva, di riforma del sistema camerale. “In tanti oggi - si legge in una nota di Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl - davanti alla sede del Ministero dello Sviluppo economico per rivendicare cambiamenti del testo di riforma del sistema”.
Nello specifico Fp Cgil Cisl Fp e Uil Fpl hanno chiesto “risorse adeguate per il mantenimento del sistema camerale e tutte le necessarie garanzie per la salvaguardia occupazionale, sia del personale delle Camere di commercio sia per quello delle unioni, delle aziende speciali e delle società partecipate”. In conclusione della manifestazione le organizzazioni sindacali sono state ricevute dal ministro Carlo Calenda e, fanno sapere, “hanno manifestato tutte le preoccupazioni per il futuro dei servizi del sistema camerale e dei suoi lavoratori.”
Il titolare del dicastero dello Sviluppo economico, riferiscono i sindacati, “per la prima volta ha manifestato una disponibilità a rispondere alle esigenze poste dalle organizzazioni sindacali, in particolare modo sul versante delle tutele necessarie per il mantenimento dei livelli occupazionali, nel pubblico come nel privato”. Fp Cgil Cisl Fp e Uil Fpl, concludono, “mantengono la massima attenzione sulla vicenda e confermano lo stato di agitazione del personale delle camere di commercio in attesa di verificare le intenzioni del governo”.

In allegato il comunicato formato pdf



Condividi